Categoria : TURISMO, CULTURA E SPETTACOLO

Comitato spontaneo per Matera 2019

Scritto da Roberto Rizzo

Turismo, Cultura e Spettacolo

c_150_100_15658734_00_images_capodanno-rai-palco-prove-10.jpg
Il Comitato spontaneo per Matera fa il punto dopo la manifestazione organizzata domenica scorsa in piazza Vittorio Veneto, per protestare contro Regione Basilicata e Comune di Matera. Motivo della protesta, la decisione di spostare il Capodanno Rai 2017 da Matera a Potenza e il lamentato immobilismo di Comune e Regione rispetto all’attuazione del programma Matera 2019. “Tutti coloro che aderiscono al comitato – ha dichiarato l’imprenditore materano Gianni Genco – hanno condiviso l’opportunità di avviare un dialogo con l’Amministrazione Comunale per discutere insieme le criticità segnalate in questi mesi dai  titolari di attività commerciali e turistiche. L’obiettivo è molto semplice: vogliamo  uscire dal pantano dell’immobilismo che si è venuto a creare nella nostra città.
A questo punto i promotori della protesta auspicano che l’Amministrazione Comunale possa fissare in tempi brevi un incontro con gli operatori commerciali della città dei Sassi. Se il governo De Ruggieri continuerà invece ad ignorare questa protesta avviata dal basso e che non vuole assolutamente essere strumentalizzata per finalità politiche, i promotori del comitato spontaneo per Matera 2019 continueranno a manifestare il proprio dissenso rispetto alle scelte che stanno penalizzando lo sviluppo economico della città di Matera”.