Categoria : SPORT

Al Circolo Tennis di Altamura premiati gli atleti e le vecchie glorie della racchetta

Scritto da Redazione

Sport

c_600_455_15658734_00_images_circolotennis.jpgIn occasione della conclusione del Torneo di Primavera si è dato vita ad una serata originale e molto partecipata, in cui soci e i loro ospiti si sono riuniti sul campo centrale per le premiazioni. L’assessore allo sport Saverio Mascolo ha portato il saluto del sindaco Giacinto Forte con l’impegno dell’attuale Amninistrazione Comunale di coaudiuvare anche in futuro ogni iniziativa tesa a diffondere lo sport del Tennis in Altamura. Sul podio il Presidente Tonino Quartarella ha consegnato ai vincitori A.Genovese, A.Rinaldi, G.Lorusso e S.Forte le coppe messe in palio dal Circolo. L’occasione è servita per sentire le voci del D.S Pasquale Crapruzzi,del maestro Fabio Fossanova che hanno illustrato le attività sportive e i recenti successi della scuola tennis in cui stanno emergendo interessanti individualità.
 
Fra le note di Maria Teresa Burdo e Pannarale, alla presenza di un pubblico numeroso, il Direttivo ha colto l’occasione di premiare quanti si sono adoperati per la realizzazione del recente torneo (N.Miglionico,S,Popolizio,A.Tesoro,A.Pallotta,F.Renna,O.DeSantis) a cui sono state consegnate targhe ricordo e i dovuti ringraziamenti. Un particolare riconoscimento è andato alla Ditta Gielle, rappresentata da Rosanna Galantucci, per il contributo alla messa in sicurezza dell’ impianto di Via Bari,uno dei maggiori impegni messi in atto dall’attuale Direttivo.
 
La serata è stata giusta occasione per premiare il decano del Circolo Enzo Quattromini per i lunghi anni di attiva militanza. Don Nunzio Falcicchio , Parroco ,sacerdote e tennista,ha provveduto alla benedizione dei nuovi campi realizzati dal Consiglio Direttivo. La serata, ideata e spigliatamente condotta dal v. Presidente Filippo Portoghese, è stata serena e gustosa festa dello sport che tutti i presenti hanno auspicato di ripetere quanto prima,visto che sono partiti i tornei sociali di doppio e singolo.