Categoria : SPORT

Volley giovanile: le ragazze della Leonessa Altamura-Uisp '80 Putignano campionesse di Puglia

Scritto da Redazione

Sport

c_600_400_15658734_00_images_sport_campionesse.jpgIl progetto altamurano putignanese rappresenterà la regione nella fase nazionale di Trieste. Dopo un primo set sottotono, una maggiore attenzione e l’ingresso di una Reka Orsi Toth in stato di grazia regalano il successo alle campionesse baresi. “La vittoria è il coronamento di un percorso iniziato quest’estate” afferma la laterale altamurana.
 
Dopo il successo nella gara d’andata per 3 a 0 al PalaBaldassarra, alle ragazze del progetto Leonessa/UISP’80 servivano solo due set per centrare il titolo di campionesse di Puglia. Se sulla carta, sembrava una semplice formalità, la realtà del campo è stata bene diversa, per lo meno nella prima parte del match. Giocare in casa delle campionesse salentine della Nike Lecce non è mai facile. La compagine leccese, già campione regionale under 16 e composta da atlete davvero promettenti, ha dato filo da torcere alle ragazze del duo Marchisio/Polignano, parse inizialmente poco sul pezzo e ancora col freno a mano tirato, riuscendo ad aggiudicarsi il primo set (22-25).
Nel secondo set, però, la musica cambiava decisamente. Più ficcanti sia al servizio che in attacco e con un numero di errori nettamente inferiore, le rossoblu iniziavano a giocare ai loro livelli. A spaccare la gara, come si dice in gergo, ha contribuito non poco l’ingresso in campo della laterale Reka Orsi Toth, con una prestazione degna di nota sia in difesa sia nella fase di finalizzazione, con diversi palloni pesanti messi a terra. Vinto il parziale con il punteggio di 25-19, le atlete ospiti rientravano in campo con la consapevolezza che il match era girato, anche a livello psicologico, dalla loro parte e, fin dalle prime battute, ritornavano a martellare, prendendo il largo definitivamente a metà frazione sfruttando un ottimo turno di battuta di Laura Facendola: 25-15 e scoppiava la gioia fra le giocatrici e lo staff della Leonessa/UISP’80.
Gli ultimi due set, per dovere di cronaca, venivano vinti dalle padrone di casa (25-20 e 15-10) che, così, riuscivano a portare a casa il match ma la coppa di campionesse di Puglia prendeva, meritatamente, la strada di Altamura e Putignano che, a Trieste, rappresenteranno la regione nei campionati nazionali di categoria.
“Penso di parlare a nome di tutte dicendo che siamo davvero felici” – afferma la laterale della Leonessa, Reka Orsi Toth, che aggiunge –“Siamo fiere di poter rappresentare la Puglia alle finali nazionali di Trieste. Questa vittoria è il coronamento di un percorso iniziato in estate, tra due gruppi diversi che, alla fine, è diventato uno tutt’uno davvero molto forte. Tutto ciò si è visto ieri quando, nel momento di difficoltà, ci siamo strette ancora di più e abbiamo trovato in noi stesse la forza di ribaltare un inizio gara, diciamo, un po’ burrascoso”.
“Guardando alla fase nazionale di Trieste, siamo tutte molto emozionate ed impazienti di affrontare un’esperienza così bella e di poterci confrontare con le migliori realtà nazionali. È certo che noi metteremo in campo tutte le nostre energie, dando il massimo dall’inizio alla fine di questa avventura che abbiamo tanto desiderato durante l’anno e che ci siamo guadagnate partita dopo partita”.
 
La collaborazione fra Leonessa e UISP’80, che ha come obiettivo primario quello di fare crescere giovanissimi talenti, dunque ha dato i suoi frutti grazie a tecnici seri e preparati e ad un gruppo di ragazze di indubbio valore. Questi i nomi delle campionesse di Puglia: Roberta Sportelli, Monica Nanocchio, Giorgia Giannini, Laura Facendola, Asia Sozio, Marika Fanelli, Federica Turi, Rossella Giorgio, Simona Serio, Massimiliana Baldassarra, Rebecca Spinelli, Reka Orsi Toth, Teresa  Verriello e Carmela Di Tommaso.