Categoria : SPORT

Calcio – Matera e Fortis Murgia partite per il ritiro. Il Real Altamura rinforza la difesa

Scritto da Ivan Commisso

Sport

fortismurgia.jpgI materani il 4 agosto saranno ripescati in Lega Pro. La Fortis presenta al pubblico la campagna di fidelizzazione e sostegno questa sera. I realini aggiungono un altro tassello.

QUI MATERA – Il Matera è partito per il ritiro umbro di Cascia con 18 effettivi agli ordini di mister Cadregari (la lista completa è disponibile qui). La rosa, giovanissima, va largamente completata con rinnovi di contratto (i senatori sono al momento non tesserati perché ci si aspetta che abbassino le loro pretese) e nuovi arrivi. Tra gli aggregati, spicca il ritorno del fantasista salentino Cristiano Ancora. Il rientro a Matera è previsto il 6 agosto. Due giorni prima, con la formazione degli organigrammi dei campionati, sarà sancito il ripescaggio in Lega Pro del club.    

QUI ALTAMURA – Partita per il ritiro (alle pendici della Majella, a Fara San Martino) anche la Fortis Murgia. La formazione altamurana deve anch’essa completare la rosa da mettere a disposizione di mister Squicciarini. Il primo colpo potrebbe essere quello di Antonio Bellavista, 32 anni, mediano frangiflutti ex Bari, Treviso, Verona e, da ultimo, Andria. Il giocatore, 351 presenze tra i professionisti (42 delle quali in A), si sta allenando con il gruppo in attesa di un accordo con il club.

Intanto questa sera alle 21, nel Monastero del Soccorso di Porta Matera, la società presenterà al pubblico il progetto societario e la campagna abbonamenti. Il piano di comunicazione punta ad evidenziare la passione per il calcio, ritraendo soggetti locali in abiti tipici da lavoro ma con pantaloncini e scarpe bullonate dalla cintola in giù.

Prosegue anche la costruzione del nuovo Real Altamura, che punta ad un ruolo da protagonista in Promozione. Dopo gli arrivi di cui Notizie Online ha già dato menzione (leggi qui e qui), il direttore generale Giuseppe Barracchia ha annunciato il tesseramento di Antonio Abruzzese, classe ’86, difensore centrale che nella passata stagione si è diviso tra Larino e i vicentini del Real Montecchio, in D.