Categoria : SOCIETA'

Mancano spazi per lo studio e la lettura ad Altamura, giovani si mobilitano

Scritto da Onofrio Bruno

Società

DSC00828p.jpg
Studenti e universitari tornano alla carica. Reclamano spazi per la lettura e per lo studio, del tutto insufficienti perché l'unica biblioteca pubblica (Abmc) non basta. Oggi, alle ore 18, presso la Sala Consiliare, si terrà un confronto con gli amministratori per trovare delle soluzioni.
Su questo tema è stata già presentata una petizione con 673 firme, promossa dal gruppo "AlteraCultura" che ha deciso anche di organizzare l'incontro al Comune. In una città di 70.000 abitanti, nonostante la presenza di tanti palazzi ed immobili pubblici, c'è carenza di locali appositi perché i "contenitori" sono quasi tutti chiusi o in ristrutturazione.
 
In tal senso, un'iniziativa è stata intrapresa dai Giovani Democratici che hanno deciso di aprire la propria sede in via Già Corte d'appello 13, dal lunedì al venerdì, di pomeriggio, pur di far trovare una sedia, un tavolo ed una rete wi-fi agli interessati.