Categoria : ECONOMIA

Approvato "Piano 2013" dal Consiglio regionale Basilicata

Scritto da Redazione

Economia

c_150_100_15658734_00_images_IMAGE_FILE_332383.jpg
Ingente la somma che sarà erogata in favore di alcuni comuni della Basilicata per la gestione degli asili nido. Si tratta del "Piano annuale 2013" - Art.16 legge regionale n.6/1973”, approvato dal Consiglio regionale (con 14 voti favorevoli di Pd, Cd, Pp, Udc, Pdl-Fi, Psi e Pace del Gm e 1 astensione di Romaniello del Gm).
 
Le zone destinatarie del contributo (750 mila euro) sono: Atella, Avigliano, Lagonegro, Lauria, Lavello, Maratea, Marsicovetere, Matera, Melfi, Pignola, Policoro, Potenza, Rionero in Vulture, Rotonda, Senise, Tricarico, Venosa e Viggiano.

Ad ogni Comune sarà attribuito il 20 per cento quale contributo per le spese di funzionamento di ogni struttura attiva e l’80 per cento con riferimento alle fasce d’età dei bambini suddivisi tra lattanti, semidivezzi e divezzi.