Categoria : ECONOMIA

Prodotti tipici: il "Pallone di Gravina" premiato al concorso 'Alma Caseus' di Parma

Scritto da Maria Giovanna Labruna

Economia

Pallone-di-Gravina.jpgIl Pallone di Gravina, rinomato prodotto tipico della filiera lattiero-casearia, torna protagonista. Lunedì 9 maggio 2016, al Cibus 2016 – Salone Internazionale dell’alimentazione, a Parma, sono stati premiati i vincitori di Alma Caseus, concorso che ha visto partecipare più di 500 formaggi e quasi 100 produttori.
Alma Caseus è un concorso dedicato, per far conoscere i formaggi italiani. Il nostro Paese offre una grandissima varietà e ricchezza per questi prodotti tipici. A promuoverlo è "Alma", la Scuola Internazionale di Cucina Italiana,  che si propone, da un lato, di formare i giovani professionisti della cucina Italiana e, dall’altro, di diffondere la corretta conoscenza del patrimonio gastronomico nazionale, in Italia e nel mondo.
 
Tra i vincitori dell’edizione 2016 nella sezione Oro, per la categoria "Formaggi a latte vaccino - bufalino di fattoria" anche il Pallone di Gravina, prodotto da Masseria la Ghianda (Santeramo in Colle), uno degli ultimi produttori aderenti al Presidio Slow Food del Pallone di Gravina.
 
Nell’ottobre 2012, il Pallone di Gravina, già riconosciuto P.A.T. (Prodotto Agroalimentare Tradizinale), è diventato Presidio Slow Food, grazie all’impegno dei produttori, della locale condotta Slow Food e dell’Associazione Murgiamadre.