Categoria : ECONOMIA

Cofidi.it, approvato il bilancio: aumentano finanziamenti e garanzie alle imprese

Scritto da Redazione

Economia

c_350_339_15658734_00_images_ECONOMIA_Teresa_Pellegrino.jpgL'Assemblea Generale Ordinaria dei soci di COFIDI.IT soc. coop. ha approvato all'unanimità il Bilancio d’esercizio chiuso il 31 dicembre 2014, la relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione, relazione del Collegio sindacale, relazione della società di revisione legale. I delegati hanno votato all’unanimità, il 30 Aprile scorso, il Bilancio presentato all'Assemblea dal Direttore Generale COFIDI.IT, Teresa Pellegrino, dal Presidente COFIDI.IT Luca Celi,  e dopo la lettura della relazione del Presidente del Consiglio Sindacale, Pasquale Lorusso, e di Biagio Cassese per  la  Società di revisione legale Pricewaterhousecoopers Spa.
 
La relazione sul Bilancio ha evidenziato una crescita esponenziale e costante di COFIDI.IT, cooperativa di garanzia del sistema CNA, che al 31 dicembre 2014, con 10.504 imprese socie, ha registrato dati in ulteriore aumento rispetto al 2013: le garanzie in essere sono €181.951.088, le garanzie erogate sono € 67.030.599, i finanziamenti erogati sono € 87.404.710 per 798 pratiche e 3224 finanziamenti in essere.
 
Le imprese si affidano a COFIDI soprattutto per investire:  al 31 dicembre 2014, infatti, sono stati erogati € 41.292.933 di finanziamenti per investimenti;  € 21.813.019 per attivo circolante;  €10.645.670 per riequilibrio finanziario;  € 8.965.000 per capitalizzazione aziendale e € 4.688.088 per fideiussioni dirette. Di rilievo il sostegno dato alle imprese, tramite la garanzia COFIDI, con i fondi pubblici per  € 47.698.260, e € 24.542.205 tramite il Fondo Tranched cover della Regione Puglia, mentre € 10.476.156 sono stati i finanziamenti erogati per prodotto al 2014 con fondi ordinari e € 4.688.088 per fideiussioni. Il risultato della gestione operativa pre-svalutazioni deteriorato al 31 dicembre 2014  risulta molto positivo e pari a  € 367.536.
 
Nella foto il direttore generale Teresa Pellegrino