Categoria : CRONACA

Truffa all'Inps scoperta dalle fiamme gialle nelle zone di Altamura ed Andria

Scritto da Redazione

Cronaca

c_600_450_15658734_00_images_gdfpt.JPGUna rilevante attività di servizio a tutela della spesa pubblica, coordinata dalle Procure della Repubblica di Bari e Trani, è stata condotta dai Finanzieri del Gruppo Pronto Impiego Bari e della Tenenza di Altamura, insieme alle Direzioni Provinciali INPS di Bari ed Andria. Si è scoperto che numerosi indagati (ben 174) attestavano fittiziamente la residenza sul territorio nazionale, mentre erano trasferiti da tempo in altri Paesi. Il loro scopo era quello di continuare a beneficiare dell’«assegno sociale» (mediamente 450 euro mensili), spettante agli ultra 65enni residenti e domiciliati in Italia con redditi modesti,

 
La maxi-truffa da 5,6 milioni di euro, perpetrata nei confronti dell’Inps è stata scoperta dalla Fiamme Gialle baresi, a seguito di circostanziati elementi informativi, acquisiti autonomamente. Ciò ha permesso di individuare e denunciare alle competenti Autorità Giudiziarie le 174 persone che in modo falso dichiaravano di essere residenti nelle province di Bari e Barletta – Andria - Trani.
 
L'inchiesta è stata denominata "Eldorado".
 
(Foto di Archivio)