Catturato a Barletta un ricercato dalle autorità tedesche responsabile di furti ai danni bancomat e tentato omicidio

Scritto da Redazione

IN EVIDENZA

car barl.PNG

I carabinieri di Barletta, nel corso di un specifico servizio di polizia giudiziaria, hanno rintracciato e arrestato, in esecuzione di un mandato d’arresto europeo, Ahmetovic Alessandro 24enne, originario della Bosnia Erzegovina, pregiudicato, senza fissa dimora. Il giovane è risultato destinatario di ordine di cattura emesso dalle autorità tedesche in quanto facente parte di una banda che si è resa responsabile di una serie di furti commessi nel 2016, in Germania,  ai danni di sportelli bancomat, nonché di un tentato omicidio nei confronti di un testimone avvenuto nel corso di uno di questi colpi. Il giovane, a seguito di un’attenta attività info investigativa svolta dai carabinieri, è stato rintracciato a Barletta e una volta condotto in caserma, dopo essere stato identificato compiutamente, gli è stato notificato il  provvedimento di cattura internazionale, relativo alla  condanna di 10 anni di reclusione. L’uomo, al termine delle operazioni, è stato condotto presso il carcere di Trani a disposizione della competente autorità giudiziaria.