Bari- Oltre un chilo di stupefacenti in casa: famiglia finisce agli arresti domiciliari

Scritto da Redazione

IN EVIDENZA

 c_800_464_15658734_00_images_carabinieri12.jpg

Nella tarda serata di ieri, durante uno dei servizi straordinari finalizzati al controllo del territorio e al contrasto dello spaccio di stupefacenti, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno smascherato un vero e proprio supermarket della droga, ideato da una famiglia della zona.
Un 52enne barese è stato sottoposto ad un controllo in viale Japigia, mentre era alla guida della sua auto, grazie al quale è emerso che l’uomo era in possesso di una dose di cocaina.
I Carabinieri a quel punto, per indagare a fondo, hanno deciso di perquisire anche l’abitazione del 52enne, dove hanno trovato la moglie e il figlio, rispettivamente di 52 e 30 anni, con a portata di mano quasi un chilo di hashish, 16 dosi di cocaina ed una bustina di marijuana, oltre al materiale per il confezionamento e 850,00 euro, somma ritenuta provento dell’attività illecita.
L’intera famiglia, in seguito a quanto scoperto, è stata arrestata con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono finiti agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio.