Torre a Mare- Sequestrati c.a. 500 chili di prodotti ittici

Scritto da Redazione

IN EVIDENZA

scegliere-il-pesce.jpg

La vendita di prodotti privi di tracciabilità è una pratica molto diffusa negli ultimi tempi e per sconfiggere questo problema, vengono effettuati controlli mirati.
A Torre a Mare ad esempio, sono stati sequestrati più di 500 chili di prodotti ittici non tracciabili dalla Guardia Costiera.
Quanto sequestrato era all’interno di un esercizio commerciale.
Si tratterebbe di 200 chili di gamberetti, 230 chili di specie non identificabili, triglie, calamari, filetto di pesce persico e cozze pelose, del tutto privi della documentazione che ne comprovasse la provenienza.
Per il titolare dell’esercizio commerciale, è stata stabilita una sanzione di 1.500 euro, oltre al sequestro di tutto il prodotto, dal valore di mercato di circa 3.000 euro.