Altamura- Liberazioni fauna selvatica e bilancio dell'anno 2017

Scritto da Federica Scaccia

IN EVIDENZA

c_800_452_15658734_00_images_rapaci.jpg

Si è tenuta Martedì 5 Settembre 2017, presso il Pulo di Altamura, l'ultima giornata dedicata alla liberazione di fauna selvatica.
Numerosi gli enti e le associazioni che hanno collaborato alla buona riuscita di questo evento, fra i quali: l' Osservatorio Faunistico Regionale di Bitetto -Regione Puglia-, il Dipartimento di Medicina Veterinaria dell'Università degli Studi di Bari, sez. di Patologia Aviare, le Guardie Ecozoofile A.N.P.A.N.A. e la LIPU.
Ben 120 esemplari di falchi grillai sono stati reimmessi in natura, dopo un periodo di riabilitazione presso l'Osservatorio Faunistico, che si occupa di accogliere, assistere e riabilitare esemplari in difficoltà, accompagnandoli fino alla liberazione in natura, oppure, nel caso in cui non vengano ritenuti idonei al rilascio, accogliendoli in modo permanente presso la struttura.
Ogni anno, numerosi esemplari di rondoni, falchi grillai, civette, gufi e tanti altri animali ancora, vengono trovati per le strade delle città e molte volte si tratta di esemplari piuttosto piccoli, caduti dal nido nel tentativo di volare, e la LIPU e le Guardie Ecozoofile recuperano questi animali bisognosi di cure.
Anche i cittadini possono fare e dovrebbero fare lo stesso, in quanto ognuno di noi può contribuire personalmente alla tutela degli animali e in modo particolare a quella delle specie a rischio.
Infatti, in caso di ritrovamento di falchi grillai o di altri esemplari di fauna selvatica in difficoltà, è necessario ricordare che si deve recuperare l'animale, e consegnarlo alla Polizia Municipale del comune di appartenenza.
Afferma il Comandante dell'associazione A.N.P.A.N.A., Michele Girardi: "I cittadini si sono dimostrati molto collaborativi, infatti hanno recuperato numerosi esemplari di falchi grillai . Inoltre hanno partecipato con molto interesse ed entusiasmo alle giornate dedicate alla liberazione della fauna selvatica, in particolar modo i bambini".
"Tutti coloro che sono interessati alla tutela dell'ambiente e degli animali, e vorrebbero collaborare con noi,- conclude M. Girardi- possono iscriversi presso il Comando Guardie Ecozoofile A.N.P.A.N.A., -Via Catania, 7/b – Altamura, e noi daremo loro tutte le informazioni necessarie".