Bari- Coralli come souvenir dalle Maldive: multa salata per un turista

Scritto da Redazione

IN EVIDENZA

acrop.jpg

Non è finita nel migliore dei modi la vacanza di un turista che, tronato dalle Maldive, ha pensato bene di portare a casa come souvenir tre coralli appartenenti a specie protette.
Arrivato all’aeroporto di Bari, durante i controlli doganali, la guardia di finanza si è accorta di quanto avvenuto e ha sequestrato i coralli, appartenenti alla alla 'Famiglia Fungidae' e alla 'Famiglia Acroporidae", che rientrano nelle specie protette dalla Convenzione di Washington del 1973, portati in Italia privi della documentazione necessaria alla detenzione ed all'importazione.
Per il turista, una sanzione di 5.000 euro, che renderà probabilmente indimenticabile questa vacanza.