Corato-Tracce di Fipronil: sequestrate in un’azienda 14mila galline e 1500 uova

Scritto da Federica Scaccia

IN EVIDENZA

c_800_450_15658734_00_images_uova.jpg

Si estende l’allarme delle uova contaminate con il Fipronil anche in Italia.
Tracce dell’insetticida, usato in veterinaria contro i parassiti degli animali domestici, il cui impiego è vietato negli allevamenti di animali della catena alimentare in tutta l’Unione europea, sono state trovate in un’azienda pugliese, che ha sede a Corato, di cui non sono ancora note le generalità.
In tutta la Puglia infatti, dopo la notizia della contaminazione in altre regioni d’Italia, sono stati effettuati controlli da parte degli esperti della Asl, che hanno determinato il sequestro di 14mila galline e 1500 uova.
Quanto sequestrato, sarà sottoposto agli accertamenti per avere la conferma o meno della presenza della sostanza.