Onorevole Pannarale scrive al Ministro Minniti sull'anomala situazione amministrativa di Altamura

Scritto da Redazione

IN EVIDENZA

municipio.jpg

“La compresenza di un commissario di nomina prefettizia e di un consiglio comunale in carica rischia di determinare un'anomalia istituzionale e politica, di paralizzare la vita democratica di un grande centro come Altamura e di ledere il diritto di rappresentanza e di partecipazione dei cittadini e delle cittadine” si legge nell’interrogazione parlamentare sottoscritta dall’onorevole di Sinistra Italiana, Annalisa  Pannarale,  rivolta al ministro dell’Interno Marco Minniti, a cui chiede di “valutare, nell'interesse della cittadinanza, se sussistano le condizioni per lo scioglimento del Consiglio comunale di Altamura e per il ripristino della legittima e democratica rappresentanza attraverso nuove elezioni amministrative nella prima tornata utile".
La situazione amministrativa di Altamura, eccezionale ed anomala, che vede un commissario, in arrivo quest’oggi, con poteri di sindaco e giunta comunale affiancato dal consiglio comunale ancora in carica avrebbe convinto la Pannarale a rivolgersi direttamente al Ministero dell'Interno per fare chiarezza sull’intera vicenda.
Intanto i Partiti di opposizione, fermi e coesi, con un comunicato stampa chiedono ancora una volta le dimissioni al sindaco e ai consiglieri di maggioranza e invitano tutta la cittadinanza altamurana a partecipare alla manifestazione pubblica del 7 agosto in Piazza Municipio in occasione del Consiglio Comunale monotematico da loro richiesto.