Nuovi giochi in sei parchi cittadini. Gara aggiudicata da un'azienda di Udine

Scritto da Redazione

IN EVIDENZA

 giochi.jpg

È stata aggiudicata la gara d’appalto per la fornitura, il montaggio e la posa in opera di attrezzature di gioco per bambini e altri elementi di arredo urbano per i parchi comunali di Altamura, compresi gli interventi accessori. Previste, inoltre, giostrine per bambini diversamente abili.
A comunicarlo è l’Amministrazione Comunale, la quale fa sapere che l’importo complessivo per i lavori ammonta a poco più di 101.000 euro e che ad aggiudicarseli è stata un’azienda della provincia di Udine La consegna dei giochi, tutti in legno a km0 e verniciati nel rispetto della normativa europea sulla sicurezza, è prevista in 120 giorni.
Ad essere interessati, saranno i parchi giochi “Il Boschetto” in via Treviso, “La Fornace” in via Minniti, “Baby Park” in via Matera e le aree verdi site in Piazza Don Tonino Bello, via Londra e Piazza Stazione.
“Erano anni – ha dichiarato il Sindaco Giacinto Forte - che la Città non si dotava di attrezzature per il gioco dei bambini all’interno dei parchi pubblici. Questi ultimi, infatti, stavano perdendo la loro caratteristica identitaria a causa di una mancata fruizione proprio da parte delle famiglie che accompagnavano i propri bambini e ragazzi a giocare, passeggiare, a prendere po’ d’aria o semplicemente per rilassarsi un po’”. Il primo cittadino ha  ringraziato il consigliere comunale Mimmo Laterza, il dirigente del VI Settore Lavori Pubblici, ing. Vittorio Difonzo, il responsabile del procedimento, arch. Caterina Natale e il direttore dei lavori, geom. Francesco Fiore. “Il nostro obiettivo – ha concluso il Sindaco Forte – è stato e sarà quello di aumentare la fruizione dei parchi pubblici comunali da parte di famiglie e bambini. L’auspicio è che i cittadini li rispettino e se ne prendano cura, affinché loro stessi diventino sia fruitori che controllori».