Pronti a sparare, arrestati tre pregiudicati a Bari

Scritto da Federica Scaccia

IN EVIDENZA

polizia-municipale.jpg

Proseguono i controlli di prevenzione del crimine e durante uno degli stessi, effettuato presso il quartiere Japigia di Bari, sono stati fermati e arrestati tre pregiudicati.
L’operazione è stata condotta da vari agenti in auto e moto, con il supporto di un elicottero.
I tre uomini sono stati fermati mentre scendevano da un’auto guidata da un quarto uomo, che a differenza dei suoi complici, è riuscito a fuggire.
I pregiudicati sono stati perquisiti dagli uomini dell’arma , che li hanno trovati in possesso di una mitraglietta di fabbricazione israeliana con la matricola non visibile, completa di un caricatore con 19 proiettili e tre pistole con caricatore.
Le armi erano tutte pronte a fare fuoco, per cui, molto probabilmente, i tre, con indosso giubbotti antiproiettile e guanti, erano in procinto di effettuare un nuovo agguato.
Sono stati ritrovati inoltre in possesso di passamontagna e di un ricetrasmettitore.
Al termine della perquisizione e dell’arresto, i tre uomini sono stati condotti presso la locale Casa circondariale.
Del quarto uomo non vi sono ancora tracce, e la polizia sta proseguendo le ricerche del fuggitivo.