Denunciati due complici per scambio di identità all'esame della patente

Scritto da Federica Scaccia

IN EVIDENZA

scuola-guida.jpg

Due uomini, un 53enne residente in provincia di Foggia e un gravinese 57enne, sono stati denunciati per scambio di identità per il conseguimento della patente di guida.
Il gravinese, al quale era stata revocata la patente a causa dell’azzeramento dei punti, dietro compenso economico, in accordo con il complice, si è fatto sostituire durante l’esame per ottenere la patente, ma prima del previsto il piano apparentemente perfetto si è rivelato un flop.
La polizia giudiziaria della Sezione della Polizia Stradale di Matera, con il supporto di funzionari della Motorizzazione Civile di Matera, durante i controlli effettuati per verificare la correttezza della procedura per conseguire la patente di guida, ha individuato un uomo, il 53enne di Foggia, che si era presentato per sostenere gli esami fingendo di essere un’altra persona.
I documenti necessari a sostenere le prove sono stati abilmente falsificati, così come le foto originali e le varie firme.
Per questi fattori, entrambi i complici sono stati denunciati, con l’accusa di sostituzione di persona, falsificazione di documenti, false attestazioni a pubblico ufficiale e induzione all’errore.