La Confconsumatori di Altamura per "Federicus" monitorerà le attività commerciali per evitare truffe e speculazioni

Scritto da Redazione

IN EVIDENZA

corteo_storico_ad_altamura.jpg

La Confconsumatori di Altamura, nell’ambito del progetto territoriale “Sentinelle del turismo sostenibile”, con un comunicato diffuso a mezzo stampa fa sapere che durante le giornate della imminente festa medievale “Federicus” che si terrà ad Altamura dal 29 aprile al 1° maggio sarà attivo un servizio di monitoraggio di tutte le attività commerciali, recettive e  gastronomiche per verificare la correttezza dello svolgimento ed eventuali irregolarità.
L’iniziativa, concordata con gli organizzatori della Fortis Murgia e gli organi preposti, ha lo scopo di evitare il ripetersi di ingiustificate speculazioni e scorrettezze di carattere fiscale e igienico sanitario a danno dei turisti e dei consumatori come quelle avvenute durante le edizioni di “Federicus” degli anni scorsi.
La Confconsumatori  comunica che le verifiche saranno effettuate in concerto con le Forze dell’ordine.
La Fortis Murgia e l’Associazione di Consumatori invitano, pertanto, tutti i visitatori, turisti e semplici cittadini che dovessero essere testimoni o vittime di scorrettezze ed episodi di palese violazione del Codice del Consumo a denunciare tali fatti presso la sede della Confconsumatori di Altamura che sarà aperta eccezionalmente per l’occasione anche durante le ore di svolgimento delle principali  manifestazioni.