Federicus 2017 : Amministrazione comunale collaborativa e partecipe

Scritto da Ilaria Morgese

IN EVIDENZA

FEDERICUS.jpg
ALTAMURA - Ormai mancano poco più di due settimane all’inizio delle tre giornate federiciane. La manifestazione medievale, che si svolgerà nei giorni 29-30 aprile e 1 maggio nel centro storico della città di Altamura, quest’anno, più degli altri, vanta un riconoscimento importante. L’assessore alla Cultura Giacomo Barattini, lo scorso 5 aprile, annunciava una novità importante sulla sua pagina Facebook che recitava così : "Approvato per la prima volta in Giunta un atto di indirizzo con il quale si riconosce l'importanza strategica e commerciale della manifestazione Federicus". La delibera approvata, nello specifico, cerca di snellire il corpus delle richieste di approvazione rivolte dalla Fortis agli Uffici di competenza, coinvolgendo le Attività Produttive, la Viabilità, la Polizia Municipale e i Lavori Pubblici. Attenta alle esigenze dell’associazione, l’amministrazione comunale, nella persona dell’assessore Barattini, nonché dell’assessore al Commercio Michele Locapo, garantisce la sua disponibilità nella realizzazione della rappresentazione medievale. Nel concreto, si rende possibile l’occupazione del suolo pubblico interessato , del centro storico, del campo sportivo comunale ‘T.D’Angelo’, e, da quest’anno, la messa a disposizione del restaurato Monastero di Santa Croce, preposto a contenitore culturale del ricco programma previsto dalla festa. C’è già grande fermento in città, tra i colori delle bandiere che animano le viuzze e i claustri, a suon di martelli che, in Piazza Matteotti, si apprestano alla realizzazione di un’opera imponente. Si erge, sul fondo della piazza, un’impalcatura importante, quella del palco-teatro che vanterà 12,9 metri di altezza per 26. La sua struttura ad esedra, con i suoi tre piani, accoglierà musici, timpanisti, imperiali, militari e dame di corte. I lavori, iniziati lunedì 10, si protrarranno fino al 27 aprile, a due giorni dalla cerimonia inaugurale della grande festa.