STANZIATI FONDI MINISTERIALI PER IL PARCO ARCHEOLOGICO DI SATURO

Scritto da REDAZIONE

IN EVIDENZA

 

c_470_314_15658734_00_images_SATURO.jpg








Finalmente vengono stanziati fondi ministeriali per il Parco Archeologico di Saturo, una vasta area del Comune di Leporano, nel tarantino.
Nei giorni scorsi era arrivata l'ufficializzazione da parte del Cipe e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, di circa 130 milioni di euro destinati al rilascio turistico e alla messa in sicurezza di aree di interesse culturale.
A promuovere il finanziamento e gestire l'area è la Cooperativa Polisviluppo, che da anni è impegnata in un'opera di recupero proprio del Parco di Saturo.
"Abbiamo preso in custodia quest'area quando era in uno stao di forte degrado e l'abbiamo fatta conoscere anche fuori dai confini nazionali, registrando presenza importanti in termini turistici e diventando un riferimento per la didattica di molte scuole del Sud Italia" queste le parole della Polisviluppo.
La battaglia che da anni si tenta di combattere è quella contro il vandalismo, l'ignoranza e gli interessi privatistici.
La Cooperativa ha addirittura ristrutturato a proprie spese bagni e punti ristoro e oggi, proprio per questo motivo si trova ad affrontare ingenti debiti. A portare avanti questo progetto è l'amore per il territorio e ora, grazie all'attenzione da parte del Governo Centrale, la Polisviluppo è pronta ad accettare nuove sfide.